L'indice dei VRay Tutorial


15

Gamma adios

I nostri figli, ed i figli dei nostri figli non dibatteranno né mai più si trastulleranno con il tormentone mondiale del Gamma.

Le generazioni future sono libere!

Così come quasi nessuno si chiede come la propria macchina fotografica salvi le foto, nessuno si chiederà più come Max e V-Ray salvano i propri render. Tutto avverrà in modo naturale e senza dover impostare nulla sul gamma.

Ne ho letti tanti di “tutorial” sul gamma: pochi corretti, nessuno semplice.. e moltissimi allucinanti. Come mai il mondo non sarà più invaso da tutorial più o meno bizzarri sul gamma? Perché da V-RAY 3.0 + 3ds Max 2014 funziona già tutto DI DEFAULT. Ahhhh!

Occhio non vede, cuore non duole.

 

Entriamo nel merito e vediamo come le cose sono cambiate.
In 3ds Max abbiamo 4 “aree sensibili” dove è possibile intervenire sul gamma:

  1. Le preferenze di Max;
  2. Il Color mapping di V-Ray;
  3. Dove carichiamo le texture;
  4. Il V-Ray Frame Buffer.

Combinando questi parametri possiamo ottenere almeno 3 differenti configurazioni (che comunque danno sempre lo stesso risultato!). Per renderle più familiari le ho battezzate banalmente: “Autogamma“- “Output1,0” – “Output2,2“.

 

Auto-Gamma

Auto-gamma, la configurazione che permetterà ai nostri figli render più sereni.

Ecco come si presentano di default V-RAY 3.0 + 3ds Max 2014Clicca per vedere come sono combinate le 4 aree, in pratica non hai bisogno di toccare nulla, è già tutto pronto e funzionante. Gamma chiavi in mano:

auto-icon

Nota: Se usi Max 2014, ma hai un V-Ray precedente al 3.. “Autogamma” è comunque una configurazione adatta.

 

Output 1,0

E’ applicabile fino alla versione 3ds max 2013 in cui ancora si impostava input e output gamma nelle preferenze  -  Per vedere come le 4 aree sono combinate clicca sull’immagine in basso:

gamma10-icon

 

Output 2,2

Questa configurazione è molto simile ad Auto-Gamma, ed è applicabile fino alla versione 3ds max 2013 in cui ancora si impostava input e output gamma nelle preferenze  -  Per vedere come le 4 aree sono combinate clicca sull’immagine in basso:

gamma22-icon

 

 

COME GESTIRE I FILE SALVATI SU VERSIONI PRECEDENTI?

Non è mai abbastanza sottolineare che ogni impostazione produce lo stesso risultato, quindi applichiamo pure quella che più ci è familiare, simpatica o comoda. Ma se da Max 2014 apro un file impostato in Output 1,0 con un Max precedente, ecco la finestra che appare:

mismatch

In pratica Max 2014 – che ha il gamma output su 2,2 – si trova a dover aprire un file che ha il gamma output su 1,0 e quindi la domanda che ci fa, in soldoni è:

« Vuoi lavorare con Output1,0 oppure con AutoGamma? »

Se scegliamo ‘ADOPT’:
sarà comunque adottato il gamma del file che in output è 1,0 e tutto funzionerà come nell’impostazione “Output 1,0″. Possiamo subito lavorare, non dobbiamo fare nulla.

Se scegliamo ‘KEEP’:
allora vuol dire che preferiamo lavorare in Autogamma, pertanto dovremo essere sicuri che tutto quadri! Come detto prima, le nuove versioni di default sono a posto, ma un file vecchio molto probabilmente non lo è. In questo caso ricordiamoci nello specifico di abilitare “dont affect colors” (oppure “Color mapping only, no gamma“) e di avere il bottone sRGB del VRayFrameBuffer attivo… in pratica assicurati che sia tutto AutoGamma!

 

Ti aspetto alla mia “V-Ray Masterclass” di Milano!
http://www.learnvray.com/masterclass/

Ciro Sannino


Tags:

15

Commenti

  1. Francesco Valente 4 marzo, 2013 16:21

    Ciao Ciro, uso la correzione gamma da quanto ho imparato al corso; in effetti trovo molto sensato che sia diventato un settaggio di default.

    Grazie come sempre per l’insegnamento… ce ne fai risparmiare di tempo… Un grosso saluto!

    Francesco

  2. arcaik81 4 marzo, 2013 16:47

    Finalmente!!! Questa piccola modifica salverà tante vite!! (e tanto tempo perso dietro i tutorial più contorti!!!) :)

  3. Giorgio 4 marzo, 2014 10:51

    Scusa Ciro la domanda che potrà sembrare stupida 8dopo tutto quello che hai insegnato sul gamma)… Io utilizzo l’Autogamma in 3DS Max 2014, ma ogni volta che salvo l’immagine, sono costretto a togliere la spunta su “Automatic” ed impostare il gamma a 2.2 su “Override”, altrimenti l’immagine appare scura.

    I parametri sono quelli indicati, e quando carico delle texture lascio la voce “Automatic”.

    Grazie, e complimenti per il blog!! Senza di questo non avrei mai capito un sacco di cose…

  4. Ciro Sannino 4 marzo, 2014 11:12

    Ti devo prima chiedere una conferma. Alla lettera: chiudi 3ds max 2014… inizi un file da zero.. e ti succede? Scommetto una birra che non è così :)

  5. Giorgio 4 marzo, 2014 11:40

    Ok, la birra l’hai vinta!! Ma adesso non capisco il perché… O meglio, mi sembra di aver capito che se in Vray Frame Buffer attivo sRGB, per ottenere quell’immagine devo mettere Override a 2.2, in caso contrario, per salvare l’immagine come appare in Vray Frame Buffer senza sRGB attivo, devo lasciare Automaric. E’ il solito discorso del Gamma applicato due volte. Forse sbaglio anche questa considerazione… Spero quanto prima di avere la possibilità di partecipare ad uno dei tuoi Workshop!!!

    Grazie di nuovo… e ti offro una seconda birra se mi sveli l’arcano ;-)

  6. Ciro Sannino 4 marzo, 2014 13:38

    Sono pronto per la seconda birra!! Sicuramente tu non applichi nessuna delle 3 configurazioni per intero… avrai un pezzo di una, un pezzo di un’altra. Puoi verificare? (pensa che il tuo vecchio file ha quasi certamente incorporato “gammaoutput=1,0″)

  7. Giorgio 4 marzo, 2014 15:23

    Niente seconda birra Ciro ;) … Ho ricontrollato le impostazioni del Gamma e il problema persiste… quando attivo sRGb in VFB e voglio salvare l’immagine così come la vedo, devo applicare “Override”. Il file è stato creato con 3DS Max 2014.

    Mi è venuto un dubbio però… appena installato 3DS Max 2014, tentando di trovare il Gamma di input ed output dei bitmap, ho avviato uno script che correggeva questi valori; cioè impostava l’input ad 1.0 e l’output a 2.2.

    Non vorrei che al salvataggio del file sia rimasto impostato male e mi applichi il Gamma due volte…

    Adesso provo a far ripartire lo script e mettere i valori di input e output a 1.0 e poi ti faccio sapere…

    Forse la seconda birra è ancora in gioco…

  8. Giorgio 4 marzo, 2014 15:32

    Errata corrige: Lo script lo impostavo con Gamma in Iput 2.2 e output 1.0.

  9. Ciro Sannino 4 marzo, 2014 15:47

    Asp ci tengo alla 2° birra: è sicuro che tu non applichi nessuna delle 3 configurazioni per bene. Mettila come vuoi tu, script o non script… questo è il punto. E voglio la 2° birra!!!!! :D hehehehe

  10. Giorgio 4 marzo, 2014 16:55

    RISOLTO!!! Era proprio colpa dello script… Non essendo presente la possibilità di impostare l’input e l’output dei bitmap dalle “Preferences” di 3DS Max 2014, lo script si ‘sostituisce’ a questa opzione ed applica il Gamma che uno imposta. Quindi, per tornare alla configurazione di default di 3D Studio Max 2014, ho impostato lo script con un input ed output di 2.2. Et voilà, adesso posso salvare il file in “Automatic” ed ottenere l’immagine che ho in VFB con sRGB attivato!

    Maledetto script!! (per inciso, si chiama gammasetting.mcr)

    Grazie mille Ciro, meriteresti ben più di due birre per quello che fai!! Grazie al tuo blog ed al tuo libro, quello che prima consideravo “arabo”, ora mi è diventato tutto più chiaro!!

  11. Michele 7 marzo, 2014 10:14

    Grazie mille Ciro, ho però trovato questo articolo di Austris http://viscorbel.com/making-sense-of-textures-in-gamma-2-2-workflow/ in cui si chiariscono alcuni punti sulle texture in entrata. Non so se avevi già trattato anche tu l’argomento ma ho pensato fosse utile citarlo

    grazie ancora e ci vediamo a Milano il 29 :)

  12. Ciro Sannino 14 marzo, 2014 08:32

    Ciao Michele, il punto è che il concetto di gamma è talmente semplice che basterebbero 2 righe scritte bene – cmq il senso di questo post è che tanto non ce ne occuperemo più :-)

  13. waltex 21 agosto, 2014 15:52

    Sarebbe veramente un sogno aver risolto risolto il Gamma in max con vray anche in 2015.

    secondo perà manca ancora un elemento fondamenta gli oggetti dell’era post gamma 1

    Problema generale

    Dovete importare in scena con max e vray una automobile acquistata da poco..

    guarda caso è tutta a gamma 1.

    Oppure organizzare le librerie oggetti degli alberi da inserire con Forest. Tutte queste spesso sono prodotte a gamma 1.

    L’importazione di oggetti con max con gamma diversi NOn non è automatica.

    Ogni oggetto a gamma 1 va riconvertito a gamma 2,2

    Ricordo che se è abbastamza facile sistemare le bitmap e

    i color picker da gamma 1 a gamma 2,2 (grazie anche al “solito” russo in questo caso ancora grazie a sant Andrej Kletslov creatore del magico script),

    sistemare il canale Reflect con mappe Falloff passando da Gamma 1 a gamma 2.2 non lo è e si perde un sacco di tempo..

    e se è un oggetto va bene ma se sono tanti è un tormento..

    Perdonatomi lo sfogo derivato dal titolo “gamma adios”

    mentre sto aggiornando una libreria di alberi che non finisce mai…

    salutoni

    Walter

    grazie di questo spazio

  14. Ciro Sannino 2 settembre, 2014 08:09

    Ciao Waltex, sfogo accettato hehe.. ma (credo) ingiustificato. Non capisco perché devi cambiare i materiali uno ad uno. Non ha alcun senso, basta usare i parametri a disposizione ed accettare il cambio di gamma-sistema.

  15. Federico 17 settembre, 2014 11:59

    Ciao Ciro! Grazie mille come sempre per i tuoi preziosissimi intervemti…Ma vorrei chiederti un chiarimento a riguardo dı questo famoso gamma. Prendendo il file del salottino nel tuo libro ho provato a fare diverse combinazioni ed ho riscontrato sempre gli stessi risultati anche con i miei render nel lavoro. Premetto che uso 3DS 2014

    Per provare apro il file come ho sempre fatto con 3DS 2012 input/output 2.2 (non so come sia settato il gamma in output 2.2 del file originale perche’ non mi da nessun avviso su quale gamma adottare).

    A) Eseguo il render con le impostazioni che sono gia settate (mettendo gamma a 1.0) ed esce fuori bene, con tutti i colori giusti. (senza spuntare don’t affect colors e disattivando sRGB nel VFB.

    B) Eseguo il render con gamma 2.2 (spunto don’t affect colors) e attivo sRGB nel VFB e i colori sono troppo saturiş non tanto naturali.

    Ora questo l’ho riscontrato sia con 2014 e 2012 nei vari render che ho fatto…non riesco a venirne a capo!! Aiuto!

Lascia qui il tuo commento




  • Articoli correlati

    -
  • Sito ufficiale:V-Ray Book

    Piattaforma E-learning, con tanti
    vray training a disposizione.



Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi