L'indice dei VRay Tutorial


4

Motori di render: quale scegliere?

Sharing is caring!


Pubblico la mia risposta a Riccardo, il quale scrive:

Ciao Ciro, sono Riccardo, lettore fisso del tuo sito, complimenti per tutto è veramente ottimo.
Volevo farti una domanda: Io faccio rendering architettonico e vorrei sapere quali sono i migliori programmi sia per la modellazione 3d sia per il rendering realistico.
Attualmente stò usando Archicad e Artlantis per renderlo reale e 3d Studio max anche se non conosco le plugin. Ti ringrazio e mi scuso per il disturbo.

Ciao Riccardo,
innanzitutto grazie per i complimenti.

La mia opinione, per quanto riguarda la modellazione architettonica, è che i software sono abbastanza equivalenti, alcuni più altri meno orientati, ma essendo questo tipo modellazione non particolarmente complessa vanno quasi tutti bene.

Il punto punto fondamentale sono i rendering fotorealistici.

Da un punto di vista esclusivamente tecnico tutto dipende da quale “motore” utilizzi per il render.

Ogni software ha già un suo motore di rendering, anche se spesso chi è alle prime armi non se ne accorge. Recentemente c’è la tendenza ad avere più motori a disposizione all’interno dello stesso software: vedi 3d studio max che ha Scanline, Light tracing, Radiosity e Mental Ray.

Personalmente amo molto V-ray: plugin esclusivamente dedicato al render, quello che attualmente va per la maggiore, soprattutto nel campo del rendering Architettonico. I suoi punti di forza sono il rapporto qualità/velocità, sebbene chi inizia ha molto da imparare in quanto ci sono tanti parametri da settare per ottenere le suddette performace. Vray è attualmente prodotto come plugin per 3d studio, Cinema 4d e Rhino, Maya è in fase di test e magari qualcun’altro mi sfugge… insomma, è un bel pò diffuso!

Altro motore di rendering interessante, sebbene richieda uno (o più?) computer di buona potenza è Maxwell Render, ma per questo ti consiglio di leggere un articolo precedente: Maxwell, il bello dell’unbiased.

Concludendo, se dovessi darti un suggerimento, ti consiglierei di sondare V-Ray, con la consapevolezza che ciò ti richiederà una certa dose di impegno per il suo apprendimento…

…ma come si dice dalle mie parti: Chi bell vo’ paré guaij e ppen addà patè!
(Chi bello vuol sembrare guai e pene deve patire)

Spero di esserti stato d’aiuto 🙂

Tags: , ,

4

Commenti

  1. Riccardo 16 aprile, 2007 11:15 am

    Sei stato veramente chiaro e ti ringrazio per la risposta.
    Ovviamente seguirò il tuo consiglio!!!
    …Riccardo!

  2. letizia 18 aprile, 2007 7:36 am

    Anche io uso V-ay come motore per i render architettonici (dopo aver fatto il 3d con il buon vecchio Rhino e con 3d studio.

    Adesso sono davvero soddisfatta, ma confesso che ho impiegato un bel po’ per capire bene come settarlo… e solo grazie ad un numero spropositato di tutorial, molti presi anche da qui, (a proposito, grazie ;-))!!
    Però è fantastico quando fai vedere un progetto a qualcuno e devi convincerlo che non è una fotografia, quindi provaci, ne vale la pena

  3. liborio 19 aprile, 2007 8:34 am

    complimenti per il blog, stai rendendo un servizio straordinario. Ti chiedo: per realizzare un logo per la grafica web 2.0 quale software consigli?

  4. » Maxwell Render: dai 1 materiale e ne prendi 1500! &#8211 Grafica 3d blog 14 giugno, 2007 4:13 pm

    […] Motori di Render: Quale scegliere? […]

Lascia qui il tuo commento




    -->
  • NEWS
    IL NUOVO LIBRO DI CIRO SANNINO Sito ufficiale:V-Ray Book (in aggiornamento)

    Piattaforma E-learning, con tanti
    vray training a disposizione.