L'indice dei VRay Tutorial


14

Rendering: Esercizio di Analisi

Sharing is caring!

redering

Se un violinista non è perfettamente intonato e non riesce a sentire il proprio difetto, probabilmente non sarà mai un bravo violista..

Se un cuoco non riesce proprio a sentire che quella sfumatura di vino sulla carne è troppo leggera o troppo forte, la sua sfumatura non sarà mai impeccabile..

La stessa cosa vale con i nostri Rendering! Non ci piacciono? Non ci soddisfano? Vorremmo migliorare ma non sappiamo come? Se non riusciamo ancora a sentire l’intonazione e la sfumature di vino nei nostri rendering allora bisogna lavorarci un pò.

Non è mai facile autoanalizzarsi, dunque per iniziare possiamo esercitarci sui lavori degli altri.

Riuscire a vedere il positivo ed il negativo in un lavoro è una capacità, ed in quanto tale va esercitata. Fatta un pò di pratica, sarà sempre più facile applicare la stessa visione (distaccata) ai nostri lavori.

Iniziamo Subito!

Vi piace il rendering che mostro in questo post? Si “bello”…! Ma guardiamolo a fondo e commentiamo dividendo la nostra opinione in 3 parti:

Aspetti positivi: …
Aspetti negativi: …
Conclusione: …

Il commento che reputerò più interessante – se vorrà – avrà il posto per il prossimo Esercizio di Analisi. Passaparola.

[ Rendering di Martin Drakepreconstruct.com – 3ds Max, Vray, Photoshop ]

14

Commenti

  1. statib 25 giugno, 2008 2:34 pm

    Aspetti positivi: …
    – l’inquadratura racconta bene la scena è equilibrata e ben composta
    – shader convincenti
    – vegetazione e laghetto buoni

    Aspetti negativi: …
    – cè una dominante troppo viola della scena
    – l’illuminazione brucia troppo alcune parti e si perdono molti dettagli
    – le persone mi sembrano sproporzionate dispetto la scena anche se di poco
    – il confine tra specchio d’acqua e terreno sembra delimitato da una zona troppo regolare, risultando un po finta

    Conclusione: …
    – lascena risulta gradevole, ma poco incisiva, non emoziona piu di tanto, risulta un po anonima, per i miei gusti manca un punto o un dettaglio che focalizzi l’attenzione

  2. Dario 25 giugno, 2008 5:04 pm

    Aspetti Positivi

    – Bell’inquadratura
    – Discreta post produzione
    – 3d semplice ma ben realizzato
    – materiali semplici ma adeguati

    Aspetti Negativi

    – Inserimento personaggi approssimativa, sopratutto ineccepibile la sfocatura in muovimento su un personaggio in postura statica.
    – alcuni segni di “clone” sul prato
    -leggere predominanza dei toni di blu ma contando l’ambientazione serale forse ci sta.
    -perplessità sulle proporzioni dell’ambientazione così come quella dei personaggi.

    Conclusioni

    -Sicuramente un buon lavoro, alcune imprecisioni ci sono ma per giudicare bene un fotorealismo bisogna sapere anche il budget stabilito e le tempistiche di consegna

    🙂

  3. galibier 25 giugno, 2008 11:13 pm

    Aspetti positivi
    _Inquadratura
    _Materiali in particolar modo l’erba sulla roccia e l’intonaco
    _Elementi accessori che “riempiono” la scena, persone, barca, vegetazione ecc….

    Aspetti negativi
    _l’albero nel vaso ha un’ombra diretta sul muro che credo non dovrebbe esserci, stessa cosa per il vaso della casa a fianco
    _Anche la donna che fa la foto ha un’ombra un po’ strana,potrebbe arrivare dalla luce da dentro però gli altri personaggi non fanno ombra
    _Le luci a muro fanno troppa luce a terra rispetto alla luce presente sul muro
    _Troppo forte la luce negli interni.
    _Forse il vetro dei parapetti sul balcone poteva essere un po’ più materico, così sembra non esserci.
    _La persona sfocata sembra in una posa statica

    Conclusioni.
    La luce e l’ambientazione generale mi piaciono, una bella scena da guardare senza approfondire troppo i particolari.

  4. Stefano Miani 26 giugno, 2008 7:48 am

    L’immagine ha un certo effetto…
    Il limte tra acqua e pietra ha un bordino che non può esistere in natura.
    Tanto valeva mettere delle pietre.
    Il limitre tra erba e pietra è sfumato…irreale.
    Manca l’erba, elemento essenziale in una immagine di questo tipo che valorizza il giardino.
    Se la ringhiera delle balconate ha elementi di vetro, questi non riflettono assolutamente nulla.
    Le luci esterne sx sul muro hanno un alone troppo piccolo rispetto alla luce che danno al giardino.
    Le luci interne sono troppo forti. Le luci della casa dx vanno molto meglio, infatti danno più profondità all’immagine.

    Nel complesso è un buon lavoro tenendo conto che spesso il cliente finale tutte le cose che noi commentiamo non le vede nemmeno.

    Stefano

  5. Stefano Miani 26 giugno, 2008 7:55 am

    P.S.

    Date una occhiata al loro sito….

    Stefano

  6. francesco 26 giugno, 2008 9:10 am

    Oltre a quello già detto (con cui concordo appieno) aggiungo:

    + la barchetta… mi piace troppo! La voglio nella mia libreria!
    + la casa sullo sfondo
    + le luci generali (non quelle della casa)
    – l’erba è bidimensionale! nello stacco con la casa è proprio brutta
    – il taglio della casa a fianco nell’inquadratura.. proprio non mi piace
    – l’invidia per questi che dal sito pare proprio si divertano un sacco! Per molti dei rendering si vede che hanno avuto tempo e modo di curarli mentre a me spesso capita di avere tempo e risorse contati! (ma questo è un altro capitolo)

    Conclusioni: scusa se ho un pò spammato ma l’immagine (come si è capito) non mi piace tanto anche se d’impatto fa la sua figura… si capisce che c’è stao dedicato tempo ma a mio parere più per stupire che per arrivare a un buon risultato. Rimane comunque (e qui l’invidia) superiore a tanti lavori che per tempo e budget sono costretto a fare…
    ciao!

  7. CROMO3D 26 giugno, 2008 10:36 am

    aspetti positivi

    bella fotografia,rende bene il tardo tramonto,comprese le luci interne (anche se sembrano un po troppo forti)
    bella vegetazione
    bello il riflesso sull acqua
    bell ambiente

    aspetti negativi

    si nota subito qualcosa che nn va,solitamente quando tutti gli elementi della scena sembrano apposto, il problema sono le proporzioni, infatti se la donna sull uscio della casa alzasse il braccio arriverebbe quasi a toccare il soffitto

    la barchetta è troppo piccola, essendo piu vicina di tutti all osservatore dovrebbe apparire più grande, in quanto se una delle persone sullo sfondo ci entrasse , si noterebbe subito la sproporzione.

    la ghiaia alla riva del laghetto è bella ma sembra non abbia profondità, aumenterei la bump.

    il blur dell uomo di spalle sembra un po troppo accentuato, è in una posizione troppo statica per avere quel blur, è in una posizione di “riposo”, se simulasse una camminata potrei capirlo.

    i vetri delle ringhiere non rendono l idea di vetri, manca qualche riflessino.

    conclusioni

    l immagine è bella, ma per raggiungere il fotorealismo puro la sola bellezza non basta, bisogna rasentare la perfezione. E qui ci sono tanti piccoli particolari che sommati ti fanno venire in mente il fatidico… mmmm ” qualcosa non va “

  8. SaRtO 26 giugno, 2008 10:50 am

    Partiamo dal fatto che non ho letto i commenti dei miei precedenti, quindi se risulto ripetitivo chiedo scusa.

    Buona modellazione e shader azzeccati.

    Ad occhio sembra che la barca sia fuori scala, ed onestamente non la trovo molto in sintonia con il restante, ci avrei visto meglio delle oche e/o simili.

    Quel motion blur sul personaggio, che sembra fermo a chiacchierare, è pressochè orribile!

    Il background sembra in fase di tramonto e/o alba, quindi la scena dovrebbe avere un po meno di blu, notasi in alto a destra come il colore azzurro è ancora predonimante, quindi non avrei (parere mio) optato per un rendering stile notturno.

    Nessun vetro ha riflessi… il renderizzatore ha voluto risparmiare sui tempi di rendering?!?!

    Commento finale:
    Chi è del mestiere, e/o ha passione per la CG trova sempre il pelo nell’uovo. Ma ricordiamoci la cosa più importante.
    I nostri lavori sono ottimi quando il committente è appagato e ci rimborsa 😉

  9. Carcadons 26 giugno, 2008 11:24 am

    Aspetti Positivi:
    – Buona inquadratura
    – Acqua e vegetazione ben riprodotte
    – Buona ambientazione
    – Ottimi riflessi e giusti materiali
    – Tutto sommato la scena è gradevole e suggestiva

    Aspetti Negativi:
    – Persone fuori scala
    – C’è da rivedere l’intera teoria delle ombre perchè le cose non quadrano
    – Le luce sul prato a sinistra non si sa da dove arrivi
    – Interni troppo luminsi, presenza di aprecchie zone bruciate
    – L’erba non cresce sulla roccia
    – L’erba è poco realistica, sembra una polverina
    – Fastidiosissimo l’effetto “movimento” della persona di schiena
    – Poco significativa la ragazza messa al primo piano (pare sia sfumata anche la faccia)
    – Cielo Troppo luminoso per una scena notturna

    Conclusione:
    La scena è stata ben organizzata e ad un occhio poco attento l’immagine è sicuramente d’impatto

  10. piperita 26 giugno, 2008 12:07 pm

    La cosa che stona un pò è come la casa si innesta sul terreno… è poco veritiera, sembra un’astronave che è atterrato su un prato… non c’è amalgama, i tagli sono netti, come del resto è netta la linea d’acqua del lago… troppo…
    La vegetazione a sinistra dell’edificio è poco convincente, i vetri della ringhiera sono poco materici e disturba molto la figura in piedi che sembra in movimento ma, dalla posizione, non lo è.
    Piacevole invece il riflesso della luce sull’acqua e le travi che si intravedono nella casa a destra. C’è una componente viola che non mi convince troppo, però cè da dire che è facile trovare gli errori in un render già fatto… Tutti noi che lavoriamo nel settore sappiamo benissimo quanto sia difficile azzeccare la luce, i piccoli particolari, per far sì che un render possa ritenersi soddisfacente…
    Io non finirò mai di imparare!!!! 🙂

  11. Francesco 27 giugno, 2008 5:55 pm

    Aspetti negativi:

    – ragà..avete notato tutto..ma tranne una cosa..le nuvole sembrano cascare sul tetto..:)

  12. Analisi di Rendering 1 - Corso di grafica interattivo 29 giugno, 2008 12:16 pm

    […] Questo articolo è la 2° parte di Analisi Redering 1 […]

  13. E_Bone 29 luglio, 2008 5:01 pm

    Oltre a tutto quello che avete detto io aggiungerei qualcosa in primo piano per dare piu profondita’ alla scena.
    Comunque l’immagine e’ buona in generale sono molto fastidiose le persone che sono sproporzionate con la casa.Anche la barca e’ piccola.

  14. ehtsham 21 aprile, 2010 5:17 pm

    hummmmm il render di perse è carino > quello che lo rende un po fuori posto:
    1) è la persona con la sfuocatura
    2)alcune cose nel render danno impressione essere fuori scala tipo i 2 alberi e la barca .
    3)il materiale acqua poteva essere un po più realistica 😀

Lascia qui il tuo commento




    -->
  • NEWS
    IL NUOVO LIBRO DI CIRO SANNINO Sito ufficiale:V-Ray Book (in aggiornamento)

    Piattaforma E-learning, con tanti
    vray training a disposizione.