L'indice dei VRay Tutorial


12

3ds max – Render di più viste con un solo clic

Sharing is caring!

batch render

Abbiamo modellato la nostra scena, è un bellissimo living, ottimamente riuscito. Abbiamo gà settato luci e materiali, fatto le prove, non resta che lanciare i rendering definitivi.

Abbiamo da renderizzare 6 scene ma vorremmo cliccare il tasto Render una sola volta e poi andare in giro a far shopping, prendere un caffè con un’amico, andare al cinema con la ragazza.. tornare a casa e trovare il lavoro bell’è fatto!

Come impostare il tutto? Cliccando render ogni 3 ore? Impostando qualche magagna dal pannello post-produzione? Usare Backburner? Nooo… usiamo Batch Render!! C’est plus facile ^^

L’altro giorno ero disperato proprio perché dovevo renderizzare 12 viste di una suite super-extra-mega-lusso di uno yacht. Ho avuto modo di verificare che anche il mio caro amico Dario faceva come me, alla vecchia maniera: impostando una sola telecamera, animata, che ad ogni frame cambia posizione così – proprio come se volessimo renderizzare un’animazione – sarebbe bastato renderizzare dal frame x al frame y, salvando ogni singola immagine e tutto sarebbe andato come al solito.

Ma no.. io avevo già le 12 camere in scena e poi le immagini mi servivano a risoluzioni diverse dato che l’impaginazione che avevo preparata prevedeva dimensioni differenti a seconda del rendering. Come fare?

Così ho trovato la funzione Batch Render che aiuta a risolvere questo tipo di situazioni in modo molto pratico. Menù Rendering –> Batch Render et-voilà!

Si apre un pannellino dove possiamo avere tutto sotto controllo. Basta cliccare ADD per aggiungere una Vista (view) e poi sotto, da un menù a tendina, scegliere la camera da applicare, le dimensioni del render… finanche la qualità del singolo Shot ed il/i frame!!

Prima di avviarci a fare shopping basterà cliccare Render da questo stesso pannello e tutte le viste con la spunta saranno renderizzate una dopo l’altra e salvate nel percorso definito da noi.

Un’ottima funzione che è una vera manna dal cielo per tutti i render-man che esercitano il loro potere sopratutto in ambito architettonico.

Tags:

12

Commenti

  1. Flavio 3 dicembre, 2007 4:00 pm

    In effetti è più che una manna questo sistema.
    Io sin ora ho sempre utilizzato lo stesso sistema ma con il VideoPost.
    Ho provato ora a fare delle piccole prove con il batch, e sinceramente mi sembra + facile e intuitivo e cmq i campi da selezionare sono simili,,
    Deduco che differenza nn ve ne sia fra i 2 per effettuare semplici render, o sbaglio?

    Ciao!!!

  2. stefano 10 dicembre, 2007 11:24 am

    io uso sempre il batch render, soprattutto quando ho a disposizione un solo computer. A questo proposito volevo sapere se qualcuno sa come utilizzarlo attravereso una vpn avendo il network manager sul computer remoto.

  3. ersandro 5 settembre, 2008 1:20 am

    anvedi ke scoperta
    grazie mille x la dritta m’è proprio di aiuto^^

  4. jaco 24 febbraio, 2009 7:30 pm

    Grazie, avevo proprio bisogno di questa funzione!!!

  5. Marco 22 marzo, 2010 12:18 am

    sei un grande…non c’è che dire…meglio di questo manuale di ted boardman ke comprai anni fa…sull’animazione in 3d max sai qualcosa?

  6. MrErman 16 novembre, 2010 3:54 pm

    Ciao Ciro!
    Anche io usavo sempre il video post, ma ogni tanto da errore, e cliccando sull’avvio appare la schermata di rendering nera, e non parte nessun calcolo.
    Ora sto sperimentando il Batch, ma una domanda…c’è modo di salvare l’elenco delle camere come si fa nel video post?
    Perchè purtroppo sto lavorando su un progetto che mi crasha spesso, e ho necessità di non dover rifare tutto l’elenco da capo ogni volta che lo riapro!
    Grazie in anticipo!Grande Ciro!!!

  7. marcus 21 giugno, 2011 1:37 am

    qualcuno x caso sa come utilizzare la stessa funzione anche per vray for rhino????

  8. Massimo Scalzo 21 giugno, 2011 8:25 am

    Che dire.. ti penserò durante tutto il tempo libero che mi hai regalato con questa informazione!!! 😉

  9. chichi 14 dicembre, 2011 9:12 pm

    °_°

    che meraviglia! giornate libere e render notturni a me!!!!!

    grazie!

  10. Ale 20 marzo, 2012 3:34 pm

    Ciao…ho provato a usare questo fantastica opzione di 3ds ma mi genera immagini completamente nere…sapete indicarmi qualche soluzione?

  11. Lucas 13 maggio, 2012 12:37 pm

    Per tutti.
    Una cosa importante da sapere (se non lo sapete già ovviamente) è il fatto che per ogni vista che andate a mettere nel Batch Render potete anche impostare un preset contenente impostazioni di luci, impostazioni di exposure control, materiali, risoluzione e quant’altro, il tutto con 2 semplici passaggi.
    Nella finestra di render setup, in fondo c’è n pannellino con scritto Preset. Ci sono varie voci e in fondo 2 in particolare: Load e Save Preset.
    Ora, avendo la vista attiva della telecamera, con le impostazioni che volete usare per renderizzare quel tipo di vista andate su Save Preset, posizionate questo file preset in una cartella a piacere per sapere dov’è quando vi servirà di nuovo e il gioco è fatto.
    Adesso in Batch Render potete anche caricare il preset della determinata vista da renderizzare per avere ogni immagine al top delle impostazioni. E ovviamente, all’occorrenza potete sempre caricare il preset precedentemente salvato per qualunque altra vista.
    Consiglio di nominare il preset con lo stesso nome della vista così è più semplice e veloce caricarlo nel Batch render e non rischiate di sbagliare.
    Ricordatevi che non tutte le viste vanno bene con le stesse impostazioni di una vista precedente.
    Buon lavoro a tutti.

  12. rosaria 4 luglio, 2013 9:06 am

    wow! che bello! grazie mille…non conoscevo questa funzione!!!!!!!!!! *____*

Lascia qui il tuo commento




    -->
  • NEWS
    IL NUOVO LIBRO DI CIRO SANNINO Sito ufficiale:V-Ray Book (in aggiornamento)

    Piattaforma E-learning, con tanti
    vray training a disposizione.