L'indice dei VRay Tutorial


14

Ho comprato un "surrogato"!

Sharing is caring!

Ve l’ho nascosto per tanto tempo, ma ho deciso di dirvi la verità su di me. Posseggo da tempo un surrogato, rigorosamente acquistato su Ebay…

finale2

Chi ha visto il film avrà già capito a cosa mi riferisco:  il mondo dei replicanti, con Bruce Willis. Il film parla di un ipotetico futuro in cui le persone vivono la vita reale attraverso un “surrogato” – un robot verosimigliante al proprietario – eliminando così ogni pericolo di incolumità fisica.

Entrando in sala non ho potuto fare a meno di notare le locandine sparse qua e là all’ingresso della sala, ritraenti alcuni  personaggi del film che si svelano sollevano la t-shirt. (img1img2img3)

Vi assicuro che non è difficile da realizzare, ma di grande effetto! Provate a realizzare un poster con il vostro surrogato, su facebook lascerete i vostri amici a bocca aperta!! Dai dai!!

PROPOSTA! Vi lascio il modello 3d che ho utilizzato per la mia posa. Potete modificarlo, stravolgerlo, togliere o aggiungere quello che volete. E’ già pronto per il rendering con V-Ray e naturalmente è inquadrato per combinarsi bene con la mia fotografia di base.

Aspetto le immagini dei vostri surrogati che pubblicherò a breve!

  • Download corpo centrale | Surrogato.zip formato 3ds max 2009 + V-Ray
  • Inviate le vs immagini a contatti[AT]cirosannino.it

PS Immaginate se venisse fuori l’ingranaggio di un vecchio orologio…

Tags:

14

Commenti

  1. Miki3D 18 gennaio, 2010 12:16 pm

    Ottimo lavoro ma… perdonami… non sei attraente quanto la tipa che hai postato su Facebook 😀

    Si fa per scherzare, ovviamente

  2. elibet 18 gennaio, 2010 2:18 pm

    Cavolo !!!
    Bellissimo.
    Anch’io voglio un …. che so braccio bionico , si magari il destro che da quando uso Ps , mi fa male.
    ( postura scorretta 🙂 )

    Ma non credo di potere realizzare l’effetto perchè non ho V-Ray.

    Buona giornata .

  3. andream 18 gennaio, 2010 2:46 pm

    Perdona la mia ignoranza 😀 potresti descrivere brevemente il processo che hai adottato passo per passo per giungere al risultato finale??

  4. Daniele 19 gennaio, 2010 7:12 pm

    …anche io appoggio andream x la spiegazione passo passo su come fare questa figata pazzesca!!!…anche xkè sennò cosa t postiamo se nn sappiamo cm farla?!?! =D

  5. Ferdinando Volley 20 gennaio, 2010 1:54 am

    Sempre è solo il migliore….mi servirebbe un surrogato di mia moglie puoi fare qualkosa????.ahahahha

  6. Cirosan 20 gennaio, 2010 10:57 am

    Ragazzi, vi ho lasciato apposta il file pronto al rendering!!

    Fatevi una foto in posa come la mia e con photoshop (usando una semplice maschera) fate lo scontorno ad hoc del pezzo robotico renderizzato..

    Avete già provato?

  7. Giona 20 gennaio, 2010 12:27 pm

    Io ho già provato! E’ venuto anche decentemente.. 🙂

  8. Roberto 20 gennaio, 2010 7:07 pm

    Beh…
    niente male :^)
    Segnalo il booktrailer del fumetto da cui è stato tratto il film.

    Qui!

    ciao
    Roberto

  9. Gloria 31 gennaio, 2010 11:08 am

    L’ho visto il film…bellissimo! Anche questa tua idea non è niente male davvero.

  10. emamas 8 marzo, 2010 2:45 pm

    Grande Ciro….ho realizzato il mio surrogato e ti ho mandato una mail con allegata l’immagine! mi raccomando, pubblicala la mia perchè è uscita molto bene!!! 😉 ciao!!!

  11. jomtrix 10 marzo, 2010 8:27 pm

    Quando provo a lanciare il rendering mi esce fuori questo errore “Missing dlls vray_rtmax2009.dlr”. Grazie

  12. admin 11 marzo, 2010 1:32 pm

    Ciao Jomtrix, questo file necessita del plugin v-ray per funzionare.

  13. mattia 24 marzo, 2010 10:34 pm

    Ciao Ciro!
    In effetti non tutti possediamo 3ds max e il file con estensione .max si apre solo con quel programma.. potresti metterne uno con estensione 3ds??? cosi lo apro con Cinema 4d!!
    grazie ciao

  14. sac 31 ottobre, 2011 8:40 pm

    ecco un ottimo modo di far sparire la pancia

Lascia qui il tuo commento




    -->
  • NEWS
    IL NUOVO LIBRO DI CIRO SANNINO Sito ufficiale:V-Ray Book (in aggiornamento)

    Piattaforma E-learning, con tanti
    vray training a disposizione.