L'indice dei VRay Tutorial


6

Vray, l'originale

Sharing is caring!

Ricevo ancora dubbi e domande riguardo a Vray e le sue trasposizioni per i vari software in circolazione. Così ho girato la domanda all’Ing. Dimitar Dinev, CEO 3DWS e primo rivenditore italiano di Vray.

Ecco la sua ESAURIENTE e DEFINITIVA risposta.

– – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – –

La risposta a questa domanda è molto semplice: Il software non è lo stesso.

Anche se il nome è il medesimo, come il principio di calcolo che sta alla base del software, il software si comporta in maniera diversa. Questo perché V-ray per Rhino/Sketchup, V-ray per TrueSpace e Vray per C4D vengono prodotti da società che hanno acquistato da Chaos software il Core di V-ray ma che lo sviluppano ed integrano personalmente per gli altri software.

Questo comporta una differenza sostanziale nella resa del programma, in quanto deve essete adattato ad un software che ha dei parametri specifici diversi da quelli di tutti gli altri software.

Possiamo anche stare a parlare di quanto sia effettivamente fatta bene questa conversione, (spesso non molto a dire il vero) ma il motivo che stà alla base di queste differenze è solo questo.

Attualmente Chaos Software produce e vende V-ray come plug- in per 3DS Max, mentre sono in Betatesting, e quindi in prossima release: V-ray stand alone, V-ray per Maya, V-ray per XSI e V-ray Real Time.

Tutte le altre versioni in commercio NON sono prodotte da Chaos Software ma da: Asgvis (V-ray per Rhino/ Sketch-up), Caligari (V-ray per TrueSpace) e LAUBlab (V-ray per C4D), il che le rende a tutti gli effetti prodotti simili ma NON UGUALI al V-ray originale.

In pratica è come prendere 2 Workstation assemblate da 2 produttori differenti, come DELL ed HP, che montano lo stesso processore prodotto da Intel. Anche se il processore è il medesimo è la società che decide quali componenti montarci attorno, e quindi i prodotti saranno per forza differenti.

Un altro esempio può essere quello dei monitor. Moltissime case produttrici montano piastre prodotte da Samsung, ma anche se le piastre sono assolutamente identiche i monitor sono diversi.

Spero di aver fatto un pò di chiarezza, resto a vostra disposizione per domande e chiarimenti.

ing. Dimitar Dinev
CEO 3DWS

Tags:

6

Commenti

  1. V-ray per maya | vray per autodesk maya - Notizie 3d 16 luglio, 2009 2:20 pm

    […] molti di voi certamente sapranno, Vray (l’originale) esiste solo per 3ds max. Ma questa esclusività ha i giorni contati:il 17 agosto sarà disponibile […]

  2. annalisa88 4 aprile, 2012 9:20 pm

    ciao!! sono andata sul sito chaos group ed ho provato a scaricare il plugin per maya 2009..solo che ho il mac,e una volta scaricato,in formato .rar,anche quando lo apro non riesco ad installarlo…come posso fare?? Ciro per favore aiutami :((

  3. Ciro Sannino 4 aprile, 2012 10:53 pm

    Ciao Annalisa, conosco il tuo problema…. cmq quando ho queste grane contatto direttamente l’assistenza di Chaosgroup. Fallo anche tu, sono molto disponibili, del resto l’assistenza a cosa serve se non a questo? 😉

  4. annalisa88 5 aprile, 2012 10:59 am

    ciao Ciro grazie per la tua risposta! cmq ci proverò :)) ma parlano inglese vero??…per me è un grosso problema visto che sono una frana xD ps: ho prenotato il tuo libro..visto che nn ho mai avuto l’opportunità di seguire un tuo corso sarò felice di leggerlo 🙂 non vedo l’ora!

  5. Ciro Sannino 5 aprile, 2012 11:37 am

    Sì Annalisa, meglio inglese che bulgaro.. visto che bulgari sono! 🙂

  6. annalisa88 5 aprile, 2012 12:47 pm

    oddio 😀 ahha

Lascia qui il tuo commento




    -->
  • NEWS
    IL NUOVO LIBRO DI CIRO SANNINO Sito ufficiale:V-Ray Book (in aggiornamento)

    Piattaforma E-learning, con tanti
    vray training a disposizione.