L'indice dei VRay Tutorial


18

3d studio max: da dove iniziare?

Sharing is caring!

Vuoi usare 3ds max ma stai pensando:

  • Non so da dove iniziare
  • Vorrei delle dritte
  • Vorrei una guida online per iniziare con 3ds max

Allora sei sull’articolo che fa per te. Leggilo tutto e troverai tante informazioni utili!

Quando vediamo dei lavori incredibilmente belli non c’è da spaventarsi! E a tal proposito ci tengo a chiarire che la bellezza dei lavori non dipende dal software 3d utilizzato.

Il punto è che 3d studio, Maya, Cinema 4d sono strumenti al servizio della nostra bravura e fantasia. Se è chiaro cosa si vuole realizzare, e se questo “cosa” è valido, bello, pregevole.. allora qualunque software si utilizzi produrrà – con tutta probabilità – un ottimo risultato.

Tutto sta nell’avere ben chiaro il risultato finale.
ll software che si utilizza non è altro che uno strumento.

Per questo motivo sono importanti sia i tutorial per conoscere bene certi aspetti tecnici, sia conoscere un pò di fotografia, colore, composizione e tutte queste materie legate all’arte visuale.

Lascio qui di seguito alcuni link per muovere i primi passi con 3ds max:

Naturalmente anche il mio 3d blog è una (spero) buona risorsa, sempre ricca di novità, tutorial e file gratuiti da scaricare.

Tags: , , , ,

18

Commenti

  1. Anto 3 ottobre, 2007 6:01 pm

    ciro ti appoggio in pieno, volevo aggiungere che ho letto su treddi.com del nuovo manuale di apogeo (o frose ingeo, nn ricordo) che è generico su 3dstudio in quasi ogni sua parte, costa 80 euro ma dicono che sia una guida valida per chi parte da zero per arrivare a livelli medio alti. ciao

  2. Filippo 3 ottobre, 2007 7:39 pm

    non sono un professionista e come Daniel anche io sto iniziando ad imparare il 3d studio da poco, quindi non ho certamente esperienza sufficiente per poter dare consigli al riguardo, ma volevo dire la mia dicendo che ho acquistato 2 manuali cartacei su 3d studio, uno è quello dell’apogeo “3ds max 9 – guida completa”, mentre l’altro è quello della imago edizioni “3d studio max – guida completa” e devo dire che quello dell’apogeo mi risulta molto più semplice, sia negli esempi che nelle descrizioni dei vari strumenti… probabilmente perchè è più specifico per il 3d studio max 9 considerato che quello della imago descrive il 3d studio piuttosto in generale, infatti è stato poi rilasciato un nuovo volume del manuale della imago, che va ad arricchiere ed aggiornare quello vecchio. A questo punto molto meglio prendere un solo manuale che ha tutto quello che serve (o quasi) per iniziare ad imparare.

  3. Anto 4 ottobre, 2007 1:46 am

    è di quello dell’imago che parlavo nel primo post! infatti tale manuale è sviluppato su 3dstudio 7 se nn erro , ma cmq la stragrande maggioranza delle funzioni e dei comandi sono uguali al 9. in ogni caso 3dstudio è un programma fatto molto a “scomparti”, quindi ognuna delle due guide citate potrebbe avere spiegazioni di “scomparti” diversi, ovviamente la modellazione poligonale e lo scanline sono trattati in entrambi ed imparare queste due cose è la base per tutto il resto. ciao

  4. Daniel 4 ottobre, 2007 2:10 am

    Grazie per avermi risposto.
    Nel tempo che ho avuto dopo che ti ho mandato la mail,mi stavo dilettando ad usare un software che si chiama Poser.All’inizio ero un po’ disorientato,ma poi ho detto: “Voglio provare a fare una mano vista dall’alto con un effetto di luce viola sotto”
    E difatti è uscito un lavoro che nemmeno io mi aspettavo.
    Oggi invece ho fatto proprio il viso di una persona ed è uscito molto bene

    Quindi io ti quoto in pieno sul fatto che se si ha in mente un obbiettivo sarà più facile che andare a “vuoto”

    Quello che mancherebbe a me è ad esempio come far sebrar la pelle vera,i vari effetti possibili,ecc……
    Cose che comunque spero di imparare nel tempo
    Non so come mai ma sono attirato dalla grafica…mai andato a pensare una cosa del genere io 😀 😀 😀

    Ora proverò a dare un occhio ai tuoi link postati.
    Intanto ti ringrazio

    Salutoni Daniel

  5. Francesco 4 ottobre, 2007 10:31 am

    Condivido appieno! Sono 10 anni che lavoro nel 3d e non ho mai letto un manuale! Solo una domanda: nei tuoi post si parla tanto di 3d max con Vray ma il buon Viz con Mental ray (la versione 2008 mi ha molto ben impressionato.. ovviamente per l’architettura che è il mio vampo) non lo citi per motivazioni di resa o semplicemente per simpatia… ??
    Complimenti e grazie
    Ciao
    Fra

  6. Cirosan 4 ottobre, 2007 12:59 pm

    @ Francesco

    Nei miei post parlo tanto, spesso, di 3ds max, vray e photoshop semplicemente perché sono i software con i quali lavoro ogni giorno… quando “scopro” qualcosa o credo che quello che ho affrontato in giornata può essere utile agli altri lo scrivo in un post.. questo è il senso del mio blog da quando è nato (-:

    Per il resto non ho molte info su viz poiché non l’ho mai utilizzato, lo stesso vale per mental ray, che ho sempre sfiorato senza mai approfondire.

    Purtroppo non ho più il tempo che avevo una volta quando potevo premettermi anche di sperimentare a ruota libera.

  7. Daniel 5 ottobre, 2007 12:02 am

    Io volevo chiedere ancora una cosa…..
    Quando “finisco” il mio lavoro per esempio mettiamo una mano….Ha il colore,ma io gli vorrei applicare della pelle vera
    Non so se mi son spiegato,insomma,far sembrare la rapresentazione un’immagine fotorealistica (dove i grafici si alzano con i prezzi)

    Che cosa devo usare o applicare sulla mano per farla sembrare fotorealistica???

    Ciao Daniel

  8. andrew 6 dicembre, 2007 4:49 pm

    Ciao,volevo chiedervi come si mette l’effetto luce sui video(la sfertta luminosa) sul 3ds max 2008 perchè a me piace molto montare i video sopratutto con le sferette.Potete aiutarmi per favore?

  9. Sonia 30 dicembre, 2007 1:11 pm

    Ciao, ho trovato interessante e .. inspiring ( nn mi viene in italiano) il tuo consiglio, credo che i tutorials siano una scappatoia perche pensare a quello che vuoi ottenere, che vuoi comunicare e buttare giu idee è un venire faccia a faccia con te stesso con la tua creatività, con cio di cui sei capace, prende molto tempo, pazienza e anche delusioni.
    Io ho un forte problema a buttare giu idee e farmi trasportare, molte delle idee che tiro fuori a forza nn mi piacciono e questo mi demoralizza, forse c’è una tecnica per essere creativi, o forse devo insistere di piu. Comunque il tuo consiglio è posto in maniera molto convincente.
    Ciao ciao

  10. lorenzo 27 febbraio, 2008 12:43 pm

    ciao ho letto con interesse la tua 1° risposta, mi piace l’arredamento ed il design e vorrei fare rendering di arredamento d’interni; di solito parto con la pianta in autocad per il layout poi pensavo di sviluppare l’arredo direttamente in 3d che programma mi consigli?
    grazie
    ciao

  11. Claudio 4 maggio, 2008 12:44 pm

    Anche io sarei tentanto nell’acquistare un manuale di 3DS… però sono ancora indeciso sull’acquisto. C’è ne è uno specifico sull’architettura (arrivato all’ultima edizione 2008 dell’Apogeo), quello generico (della versione 3DS 9) sempre Apogeo e infine uno della Hoepli che dice GUIDA UFFICIALE AUTODESK! Non so proprio da dove cominciare o cosa comprare. Che mi consigliate? Grazie

  12. Tony 25 maggio, 2008 11:01 pm

    Salve a tutti…

    Concordo in pieno :

    “Scegliete prima il risultato e poi la strada per raggiungerlo”

    Sono nuovissimo di questo campo…(e neanche tanto giovane),ho deciso di cominciare a studiare qualcosa che mi ha sempre appassionato.

    Però non vedo altra strada, se non i tutorial, per cominciare a prendere confidenza con l’interfaccia del software…per cominciare a conoscerlo..

    Come guidare l’auto, prima devi sapere dove sono acceleratore e freno…poi piano piano cominci a correre..

    Ciao

  13. Cristian 7 novembre, 2008 4:48 pm

    ciao

    sono capitato sul tuo sito e vedo che sei un esperto di 3dsmax

    volevo chiederti un consiglio

    io lo utilizzo da molti anni per rendering di oggetti di design o scene di interni

    diciamo che lo conosco abbastanza ma ho sempre una grandissima difficoltà a piazzare le luci, mi ritrovo sempre con luci che mi sbiancano tutto o con immagini troppo buie,

    cerco di utilizzare le luci più semplici, delle omnidirezionali

    ma ogni volta perdo un sacco di tempo

    hai per caso un decalogo in poche mosse per fare una scena decente? non aspiro a rendering fotorealiztici perfetti, a me più che altro interessa far vedere i miei progetti (industrial design, allestimenti) che non modello con 3dsmax.

    oppure ho visto che consigliavi di scaricare delle scene già pronte, sai indicarmi dove?

    grazie anticipatamente

  14. Cirosan 8 novembre, 2008 1:24 pm

    Ciao Cristian
    in passato ho scritto qualcosa che può aiutarti, con delle scene da scaricare:

    3 Scene per Vray

  15. Irene 11 gennaio, 2009 9:22 pm

    Ciao a tutti! Trovo molto utili tuttele informazioni date da questo sito!Avrei una domanda: sono di Firenze,frequento il primo anno di liceo linguistico,ma in contemporanea vorrei fare dei corsi di preparazione a questo tipo di professione,cioè animatore 3D.Da dove dovrei partire?…Sapete se c’è qualcosa che mi potrebbe dare un indirizzo a questo tipo di profssione, nella mia città?…Ringrazio infinitamente chiunque possa darmi una risposta! 🙂 😀

  16. samanta 5 maggio, 2009 3:03 pm

    ciao io sono nuova in questo campo, ma ho voglia di imparare!!! ho il programma 3ds max,ho iniziato un po’ a muovermi ma per il lavoro che facci mi occorrerebbero delle librerie, (faccio arredamenti di bar), dove posso trovare dei modelli gia’ fatti tipo la macchina da caffe’, luci a sospensioni, sgabelli ecc.

    mi servirebbe molto saperlo, farei un grande passo avanti, ho provato a cercarli ma sono tutti a pagamento, nn esistono delle librerie gratuite???

    grazie ciao

  17. Stregato 23 settembre, 2009 4:16 pm

    Ma cavolo, il sito credevo fosse qualcosa di veramente figo, e invece…
    Cioè, ti ringrazio per i tuoi tutorial, ma che vuol dire che mi consigli manuali a pagamento??? low cost a 35 euro??
    Invece di rendere la rete uno strumento per la fruizione di informazioni (tali come imparare a utilizzare 3ds max) tu mi fai i consigli per gli acquisti delle guide?
    Che vergogna che per imparare a utilizzare bene Studio max bisogna andare su siti inglesi gratuiti, noi italiani siamo sempre dietro.
    E non mi venite a dire che ci capite qualcosa da quello che c’è scritto sui tutorial di sto sito 😉

  18. Cirosan 1 ottobre, 2009 11:49 am

    Stregato, o sei in un momento di problemi personali, o la tua età oscilla tra i 14 ed i 17 anni.

    Fammi sapere, potrei aiutarti 🙂

Lascia qui il tuo commento




    -->
  • NEWS
    IL NUOVO LIBRO DI CIRO SANNINO Sito ufficiale:V-Ray Book (in aggiornamento)

    Piattaforma E-learning, con tanti
    vray training a disposizione.