L'indice dei VRay Tutorial


2

Renderizza solo… dove lo dirò io!

Sharing is caring!

I settaggi per risparmiare sul tempo di Render?
Argomento sicuramente utile, ma spesso sopravvalutato.

Spesso ai workshop mi si chiede come fare per abbassare i tempi di rendering. “Render Mask” è una gran figata del prossimo V-Ray 3.0 e lo trovo molto, molto utile! Ma prima vorrei spendere giusto qualche rigo per dirti cosa penso di questa bizzarra domanda sull’accorciamento dei tempi di render.

Vuoi davvero sapere come produrre un render finale nella metà del tempo (facciamo in 3 ore anziché in 6), quando poi impieghi 7 giorni per fare il setup? Perché questo è il vero problema quando parliamo dei tempi di render! Per me è sempre meglio concentrarsi sull’approccio e sul un metodo per far setup veloci, risparmiando 30-40 ore di lavoro, che non sbattersi tra forum e domande improbabili per – forse – risparmiare 2 ore sul render finale.

E’ sicuramente un lavoro più “profondo” e faticoso, ma molto più efficace.
Fatta la dovuta premessa vediamo un po’ cosa ci riserva il prossimo V-Ray 3.0! 🙂

 

Render Mask (Anteprima V-Ray 3.0)

Si tratta di una funzione tanto semplice quanto utile: consente di renderizzare una determinata area di un render in base ad una maschera in b/n. Il concetto è sempre lo stesso: renderizza solo le aree della maschera in bianco. In pratica è come un region render, dove l’area la decidiamo con una maschera.

Facciamo un esempio pratico! Supponiamo di aver fatto un render:

…sì, ok ma a ben pensarci – in base alle immagini di riferimento (tutti le usiamo vero?!? se.. se.. ) – la pelle nera dovrebbe essere più opaca. Rifacciamo il render da capo?

 

Se prima del rendering hai selezionato tra i render element “VrayWireColor” (cosa che suggerisco, molto utile per generare maschere velocemente in photoshop), con un paio di passaggi potrai ottenere la maschera in bianco e nero che ci serve per il Render Mask:

 

A questo punto andiamo nella zona antialiasing, selezioniamo RenderMask > Texture e gli applichiamo la nostra bella mascherina:

 

Clicchiamo render e…. V-Ray …  renderizza solo dove lo dirò iooo:

 

Ho messo in evidenza uno strano alone che può prodursi dove passano i bucket, machissenefrega! Uso la stessa maschera in photoshop per sovrapporre il render con la nuova fibia ed è fatta:

 

Questo piccolo esempio è relativo alla prima volta che ho usato Render Mask e siccome l’ho trovato così utile ho voluto “festeggiarlo” con un post 🙂

A buon render
Ciro Sannino

Tags: , ,

2

Commenti

  1. carlocki 16 settembre, 2013 3:44 pm

    bello ed interessante. Grazie per la citazione.

  2. Francesco Mocci 17 settembre, 2013 3:29 pm

    Grande Ciro sei come quell’oliva che da quel qualcosa in più all’apertivo!!!Ci sveli tante piccole cose apparentemente banali ma invece utilissimi in termini di produttività!

Lascia qui il tuo commento




    -->
  • Sito ufficiale:V-Ray Book

    Piattaforma E-learning, con tanti
    vray training a disposizione.