L'indice dei VRay Tutorial


30

Allineare facilmente foto e 3D

Sharing is caring!

Problema: Avete degli oggetti in 3d e una foto da usare come sfondo.

Volete che gli oggetti 3d della vostra scena combacino perfettamente con la prospettiva della foto? Eccovi un breve, semplice ed efficace videotutorial in cui vi suggerisco un paio di accorgimenti che in alcuni casi posso bastare.

Eviterete così di impazzire con centianaia di improbabili e casuali tentativi di allineamento ( = camera matching).

Anche se siete espertissimi di strumenti per il camera matching, vi consiglio di perdere 5min per capire insieme il nocciolo del problema: cosa fa l’allineamento perfetto?

Basta conoscere un paio di accorgimenti e – soprattutto con foto “architettoniche” – l’allineamento sarà un gioco da ragazzi! Guarda il VIDEO!

Riassunto degli step da seguire:

  1. Piazzare una camera in scena ad altezza uomo
    (Spesso le foto sono scattate ad altezza uomo)
  2. Creare un grande PLANE per aiutarci con l’allineamento
  3. Attivare l’opzione SHOW HORIZON della Camera
  4. Impostare la lente (spesso sono 35mm oppure 50mm, come la mia)
  5. portare l’orizzonte della camera di max all’atezza di una qualunque persona fotografata
  6. Muovere il target della camera a destra e sinistra fino a trovare l’allineamento perfetto. (Questo si può fare ad occhio!)

Nota: Quanto esposto vale per le foto e non per le animazioni in cui la camera si muove.

Tags:

30

Commenti

  1. MaxR 18 maggio, 2009 7:11 pm

    grazie mille per questo tutorial….moooolto utile!

  2. dario 19 maggio, 2009 7:17 am

    bravissimo ottima spiegazione, chiarissima, il camera matching ci fa penare tantissimo grazie 🙂

  3. Franci 19 maggio, 2009 9:26 am

    Ciao! Grazie per gli ottimi consigli… solo una precisazione per le fotocamere digitali: nelle proprietà della foto io trovo normalmente il riferimento delle lenti con numeri molto bassi (14-18-20 mm) e raddoppiando la cifra mi ci ritrovo abbastanza.. è corretto?
    ciao!

  4. Cirosan 19 maggio, 2009 9:46 am

    ciao FRANCI
    cosa intendi per “proprietà della foto”?

    35mm o 50mm mi riferisco alla lente della macchina fotografica. Questo numero solitamente lo puoi leggere sulla macchina stessa.

    Se invece non sai con cosa è stata scattata (magari è una foto scaricata dal web), non c’è verso di saperlo. Ma puoi fare velocemente un paio di prove e vedere con quale delle 2 impostazioni si allinea meglio.

  5. Franci 19 maggio, 2009 10:39 am

    ciao!
    mi riferisco (su WinXP) alla lista che appare quando si clicca col tasto destro sull’icona dell’immagine, si va su “proprietà” e poi nella sezione “Riepilogo” e “avanzate”. Appare una lista di proprietà tra cui “distanza focale” e lì trovo i numeri di cui sopra… ho sia una reflex digitale che una compatta… in effetti sulla reflex trovo indicata la lente ma sulla compatta no…
    grazie per la risposta! ciao!

  6. Cirosan 19 maggio, 2009 10:56 am

    Non vorrei dire una sciocchezza.. ma l’info che ti serve è solo sulla macchina. Quindi con la reflex sei a posto. Mentre per la compatta, la trovi scritta certamente sulla confezione o sul manuale.

    Mal che vada prova 35mm o 50mm (-:

  7. Pierfrancesco 19 maggio, 2009 12:58 pm

    bel tutorial, però per le foto aeree o inserimenti a volo d’uccello la cosa non è così semplice che dici? giusto in questi giorni ho avuto un pò di difficolta’ (si fa per dire) nell’inserire un progetto di + 150 mt per 50 all’interno di un area con una foto a volo d’uccello. la cosa incredibile è che il progetto era perfettamente inseribile, avendo fatto delle verifiche con tra google earth e la planimetria di base. in quei casi, l’occhiometro è il miglior sistema. che ne pensi?

  8. flash 19 maggio, 2009 2:18 pm

    Fantastico!
    Grazie Ciro, i tuoi tutorial mi sono sempre utilissimi, non si finisce mai di imparare questo e’ il bello di 3dsMax!

  9. Cirosan 19 maggio, 2009 6:16 pm

    X PIERFRANCESCO

    Se avessi saputo a che altezza era scattata la foto, almeno grosso modo, non avresti avuto alcuna difficoltà seguendo questo metodo.

    Come tutti i metodi, non va dimenticato che si applica quando ci sono le condizioni giuste per farlo.

    Una cosa è certa.. l’occhiometro serve sempre, e con i giusti accorgimenti può diventare perfetto!

  10. Carme' 19 maggio, 2009 8:56 pm

    sei sempre l’uomo giusto al momento giusto e con la risposta giusta!!! ma come fai….?

  11. Teresa 20 maggio, 2009 4:12 pm

    Ciao.. complimenti per questo tutorial! Lo trovo utilissimo e non vedo l’ora di usarlo per inserire il progetto di tesi nel contesto (ma ci vorrà ancora un po’ di tempo).
    Nel frattempo mi è venuta in mente una domanda da farti, non so dove inserirla e la metto qui: esiste un modo con 3dsmax e vray di creare dei rendering non troppo fotorealistici, ma più pittorici, o fumettistici (tipo il film sincity o questa immagine, ma senza l’effetto “tela”: http://www.piranesi.co.uk/uploads/gallery/original/093301653_ameen.jpg )? Grazie mille!

    PS: quello che dice franci sulle “proprietà” della foto si riferisce ai dati exif http://www.fotografia-digitale.info/principi/285/cosa-sono-i-dati-exif/ in base ai quali si può sapere a che focale è stata scattata la foto. Però mi sembra strano che non si trovi con la camera di 3ds..

  12. Teresa 20 maggio, 2009 4:21 pm

    Vorrei editare il commento precedente aggiungendo che la spiegazione al perché i dati exif della macchina fotografica non si trovano con la camera di vray è data qui:
    http://www.lonestardigital.com/multipler.htm

    Sostanzialmente la maggior parte delle macchine digitali è “full frame” e quindi la focale che trovi per i dati exif va moltiplicata per un numero che varia di macchina in macchina e che trovi nella tabella al link qui sopra. E’ una cosa che si tiene presente quando si compra un obiettivo da montare sulle reflex digitali ma non credevo tornasse utile anche per il fotoinserimento 🙂 Spero di non essere stata troppo confusionaria

  13. Franci 21 maggio, 2009 9:22 am

    grazie Teresa!

  14. Pierfrancesco 21 maggio, 2009 4:10 pm

    X CIRO:
    eh ma sai.. da un aereo in virata.. il mitico occhiometro non fallisce mai o quasi

  15. Video tutorial - Allineamento sfondo 3d - 3ds max 26 maggio, 2009 2:04 pm

    […] Newsletter ! E’ stato davvero un piacere scoprire come il video tutorial della volta scorsa ( Allineare facilmente foto e 3D ) abbia risolto uno degli incubi più ricorrenti, tra chi cerca di fare […]

  16. orsocumo 4 settembre, 2009 2:19 pm

    Ciao,
    grazie, purtroppo non riesco a vedere la linea dell’orizzonte. Ho seguito le istruzioni passo passo, ma non c’è verso. Ho l’esizione in italiano del 2006, cambia qualcosa ?
    orso

  17. Cirosan 5 settembre, 2009 12:43 am

    Ciao ORSOCUMO!
    intendi dire che hai la versione in italiano di max, cioè la 6? Non saprei dirti se così tante versioni fa esisteva l’opzione “horizon”. Mi spiace.

    Pensa che dopo 3ds max 6 è uscito il 7, poi 8, 9, 2008, 2009 e adesso 2010! Ma la 6 è stata l’ultima in italiano poiché l’italia è un mercato poco interessante per Autodesk (parole loro)

  18. Stefania 10 ottobre, 2009 12:24 pm

    Sei una salvezza per tutti noi! Stamattina penso di aver spulciato con attenzione tutta la parte dedicata a 3dsmax, e quante cose ho letto…e imparato, il tuo blog è salvezza per una come me 😉

  19. Maurizio 6 novembre, 2009 5:46 pm

    Salve,
    complimenti per il tutorial.
    Vorrei porre un quesito. Premetto che sono un principiante.
    Ho seguito tutte le istruzioni del video, dopo di che volevo inserire il mio modello fatto in autocad, ma nn riesco a metterlo nella prospettiva della foto.
    Forse, mi manca qualche passaggio che non è spiegato nel tutorial?
    Grazie per l’aiuto.

  20. Cirosan 6 novembre, 2009 8:05 pm

    Ciao Maurizio!

    Il tutorial è completo. Per ora non pensare al tuo modello… pensa al tutorial: sei riuscito ad inserire un piano ed allineare perfettamente la telecamera?

  21. Maurizio 7 novembre, 2009 11:04 am

    Si si, il tutorial è fatto benissimo e la prova è che ci sono riuscito anche io. Ho messo in prospettiva con la foto il piano ed anche vari oggetti (box, cilindri,ecc.)tutto ok!!!. Ma siccome mi serve capire il fotoinserimento, per il mio lavoro di tesi, ho provato ad inserire il modello fatto in autocad.
    Grazie e complimenti ancora.

  22. themaximo84 9 novembre, 2009 12:59 pm

    GRANDE CIRO!! sempre utilissimi i tuoi tutorial!! Come al solito mi hai risparmiato ore di prove invane a tentare di allineare la macchina alla foto di sfondo!!

  23. Cirosan 9 novembre, 2009 4:11 pm

    Ciao Massimo!!! Come va, stai bene?
    Mi fa piacere che il video ti sia stato d’aiuto.. mi spiace che dirante il corso non abbiamo avuto tempo di trattare l’argomento, ma meglio tardi che mai!

  24. Alessandra Sun 4 gennaio, 2010 5:44 pm

    Ciao maestro, sono nuovissima qui! Ho cercato di ascoltare e guardare bene il video e sono riuscita fino ad un certo punto. Come mai anche se attivo il display background e la funzione Show Safe Frame la foto che inserisco viene deformata??? Dove sbaglio?

  25. Alessandra Sun 4 gennaio, 2010 10:00 pm

    ciao, diciamo che sono riuscita a mettere l’immagine, perchè non vedo il piano che avevo creato precedentemente?

  26. Alessandra Sun 4 gennaio, 2010 10:22 pm

    ciao…ops…sono riuscita in tutto, è che sono un pò “diesel”. Grazie Mille.

  27. Jeff 8 marzo, 2011 5:24 pm

    Anzitutto grazie mille per questo bel tutorial, in questi gtiorni sto combattendo proprio con questo problema con non poche difficoltà :(…Io però uso maya e non riesco a trovare l’equivalente di “show horizon”, sapresti aiutarmi? Complimenti ancora

  28. admin 11 marzo, 2011 1:32 pm

    Ciao JEFF 🙂
    Non ho mai usato Maya e quindi non saprei indicarti un punto esatto dove guardare. Ma se consulti la guida credo ci voglia un attimo.. è impossibile che non ci sia. Impossibile.

  29. Jeff 11 marzo, 2011 7:45 pm

    grazie mille ora controllo subito! sei stato gentilissimo grazie ancora 🙂

  30. Salvatore 1 aprile, 2012 6:17 pm

    Grande Ciro!!! sei il migliore!!! :)))

Lascia qui il tuo commento




    -->
  • Sito ufficiale:V-Ray Book

    Piattaforma E-learning, con tanti
    vray training a disposizione.