L'indice dei VRay Tutorial


16

20 trucchi per Photoshop

Sharing is caring!

[ Tutorial Photoshop ] Le scorciatorie di Photoshop le scorciatoie (shortcuts) più famose sono abbastanza note (anche se non a tutti!) ma di recente ho trovato una serie di “trucchi“,  poco noti ma molto, molto utili!

Ecco tutti per voi un elenco selezionato di “trucchi per Photoshop:

Isolare un livello – Se teniamo premuto il tasto ALT e clicchiamo sull’occhio che indica la visibilità di un livello, otterremo che quello resterà l’unico livello visibile. Un metodo molto veloce se si desidera isolare il livello su cui lavorare.

Ritrovare il cursore – Succede di perdere la visibilità del cursore, specie in immagini molto grandi. Basta preme e rilasciare la barra spaziatrice. Il cursore cambierà per un attimo il suo aspetto, rivelandosi immediatamente.

Copia fusa dei livelli – Se abbiamo alcuni livelli visibili e premiamo CTRL+SHIFT+ALT+E otteremo un ulteriore livello che sarà la fusione di tutti i visibili (eccezionale!)

Apertura degli stili – Abbiamo lavorato con ordine ed abbiamo vari livelli nelle cartelle. Se tali livelli contengono degli stili è un pò noioso quando si è costretti ad aprire il gruppo ed aprire gli stili uno ad uno. Da oggi basterà premere ALT e cliccare sulla freccia accanto il simbolino cartella, per aprire contemporaneamente tutti gli stili.

Indietro nella cronologia – Facendo CTRL+Z andiamo indietro di una operazione, ripetendo l’operazione si ritorna al punto iniziale. Ma premendo ripetutamente CTRL+ALT+Z andremo sempre più indietro nella cronologia.

Qualcosa di nuovo – Facendo doppio clic nello spazio grigio del fondo di photoshop apriremo velocemente un documento, ma se lo facciamo tenendo premuto CTRL creeremo un nuovo documento.

Cambio strumento – Se teniamo premuto il tasto ALT e clicchiamo su uno strumento che contiene delle varianti, vedremo lo strumento cambiare ad ogni clic.

Centro del documento – Questa è più che altro una mossa d’astuzia. Per conoscere il centro dell’immagine basta selezione il livello background e cliccare CTRL+T. In realtà questo strumento serve a trasformare ma possiamo sempre sfruttare la croce che appare al centro ed i righelli per “annotare” il centro (dopodiché, senza fare alcuna modifica, clicchiamo ESC).

Zoom controllati – Se desideriamo zoomare l’immagine al massimo possibile, ma in modo che sia sempre interamente contenuta nello schermo premiamo CTRL+0. Se invece – da qualunque % di zoom – vogliamo riportarla al 100% basta premere CTRL+ALT+0

– – – NUOVE – – –

Copia immagine al centro: Per copiare un’immagine in un’altra, ottenendo così 2 layer sovrapposti, basta tenere premuto SHIFT e trascinare l’immagine nell’altra. L’immagine trascinata sarà così collocata esattamente al centro. Naturalmente immagini con le stesse dimensioni risulteranno perfettamente sovrapposte.

Tags:

16

Commenti

  1. ivan 8 settembre, 2008 12:21 pm

    molto molto utile….ancora una volta grazie mille!

  2. Gianni 8 settembre, 2008 10:01 pm

    bell’articolo, i trucchi li sapevo quaaaasi tutti, ma tanti li ho appresi leggendo.
    Uso a manetta il doppio click su sfondo grigio per aprire i file a altri, i più belli sono CTRL+ALT+Z per la cronologia e il CTRL+SHIFT+ALT+E copia fusa dei livelli, mi sembrano davvero comodi.
    Grazie e ciao.

  3. Diego 9 settembre, 2008 10:49 am

    Molti anche per me conosciuti ma altri veramente comodissimi e utili.

    thanks for all.

  4. novel 9 settembre, 2008 11:28 am

    ehi, click sul desktop solo x utenti pc, sul mac nn c’è la desktop dell’applicazione…
    altro modo x il centro: visualizza/nuova guida… ipostare 50% x entrambi (verticale/orizzontale)

  5. CROMO3D 10 settembre, 2008 10:06 am

    miii, credevo di sapere due o tre cose di Photoshop, non ne sapevo uno di trucco 🙂 ho imparato qualcosa di nuovo 🙂

  6. Cirosan 12 settembre, 2008 9:23 am

    Bene! Mi son contento che l’articolo sia stato di vostro gradimento…

    Sto dedicando un pò più spazio a Photoshop , dato che vedo fa piacere a molti:)

  7. Jaco 21 settembre, 2008 3:02 pm

    Ottimi trucchetti… ne conoscevo alcuni ma altri no -.-
    Appena mi capita li metto in pratica… thanks !!

  8. Erman 17 novembre, 2009 12:36 am

    Ciao Ciro!
    Perche non ci dai qualche delucidazione sul formato PSB in Photoshop CS4?
    Ho appena finito di disegnare un’insegna luminosa che dovrà poi essere realizzata.
    Le misure sono abbastanza grandi e Photoshop mi ha fatto salvare in PSB (per me del tutto nuovo!) piuttosto che in PSD.
    Ora pero mi si pone il problema di salvare in jpg: l’opzione “Salva per web e dispositivi” è grigia, non cliccabile, e usando “Salva come…” si puo scegliere solo PSB, TIFF o RAW. Ne sai qualcosa? Grazie in anticipo!

  9. Cirosan 17 novembre, 2009 9:55 am
  10. themaximo84 11 aprile, 2010 12:18 pm

    Questi trucchi sono una manna dal cielo !! come ogni tuo consiglio naturalmente 😀

  11. Patrizio 29 aprile, 2010 6:30 am

    Ciao Ciro..
    Altro articolo davvero interessante.. Uso Potoshop da anni, e debbo dire che hai la capacità di essere semplice, diretto e comunicativo, nel raccontare cose difficili..
    Davvero bravo..

  12. maxthelynx 10 maggio, 2010 1:23 pm

    Grazieee!!! Leggo leggo leggo…libri manuali riviste…ma il ctrl alt z mi era proprio sfuggito. Complimenti!

  13. Roberto 16 agosto, 2010 2:10 pm

    Grazie per questo dritte poco più indispensabili per il corretto e veloce lavoro di un applicazione, però se avessi anche consigli per il paint shop pro sarebbe grandioso (io purtroppo uso quelloXD)

  14. stefano 4 dicembre, 2010 9:27 am

    Ciao Ciro,
    non solo sei bravo,ma hai una dote fondamentale;riesci a rendere comprensibili anche le cose più difficili.Ti aspetto in Toscana.Saluti

  15. nunzia 13 giugno, 2011 10:14 am

    Ciao Ciro,
    grazie per tutte le dritte! davvero utili, mi hanno aiutata in non poche occasioni! 🙂
    Saluti!

  16. jonny 23 settembre, 2012 4:41 pm

    ma che fico grazie

Lascia qui il tuo commento




    -->
  • NEWS
    IL NUOVO LIBRO DI CIRO SANNINO Sito ufficiale:V-Ray Book (in aggiornamento)

    Piattaforma E-learning, con tanti
    vray training a disposizione.